Porta industriale
Fabbricante della porta compatta
Richiedi offerta   > Show projects in map

Applicazione pratiche nell industria automobilistica

Logo

A metà degli anni Novanta, Rolflex ha sviluppato il portone Compact, per soddisfare la domanda di una nuova generazione di designer, costruttori ed utenti finali. Circa il 70% della produzione totale viene esportato in tutto il mondo attraverso una rete di rivenditori. Per il mercato olandese abbiamo un team di consulenti e venditori che sono in contatto diretto con i clienti. Bert Tiemessen, un addetto alle vendite, ci ha raccontato le sue esperienze nell'industria automobilistica. 

Sfide con l'illuminazione, i sollevatori auto e gli impianti di aspirazione, Bert ha visto di tutto: “I clienti restano spesso sorpresi che un solo portone possa risolvere tanti problemi.” Passiamo insieme in rassegna alcuni progetti in cui il portone Compact è stata l'unica soluzione possibile. 

Insonorizzazione acustica e vetrate

È possibile affrontare molte sfide pratiche già nella fase di progettazione di uno showroom/officina. Bert Tiemessen: “Un rivenditore di Den Bosch voleva utilizzare un portone industriale per dividere lo showroom dall’officina. Tuttavia, a causa dei sollevatori di auto, il soffitto dell'officina avrebbe dovuto essere più alto del soffitto dello showroom. Un portone basculante non si adattava, in quanto non c'era spazio per le guide. Un portone avvolgibile si sarebbe potuto adattare, ma l’isolamento dal rumore dell’officina sarebbe stato molto ridotto. Anche la vetrata, che ben si lega al design per enfatizzare la luce e lo spazio aperto, non è possibile in un portone avvolgibile.” 

Illuminazione e altezza massima di lavoro

Nelle officine meccaniche, i portoni devono soddisfare una serie di criteri, quali un'elevata frequenza di apertura e chiusura ed elevati valori di isolamento per garantire un ambiente di lavoro piacevole. Bert Tiemessen: “I portoni basculanti di un garage ad Arnhem dovevano essere sostituiti. Questi portoni quando venivano aperti formavano un vero e proprio ostacolo. Impedivano ai sollevatori in officina di raggiungere la loro altezza massima, il che significava che i meccanici non avevano la migliore altezza di lavoro possibile. Inoltre, la luce proveniente dal tubo al neon sopra il sollevatore era bloccata. Un portone Compact ha creato molto più spazio, permettendo al tempo stesso ai sollevatori di salire più in alto, senza il rischio di danni. Anche in questo caso un portone avvolgibile non sarebbe stata un'alternativa adeguata. I portoni avvolgibili non sono adatti per le vetrate, in quanto bloccano la luce naturale diurna, e il valore di isolamento di un portone avvolgibile è minimo.”

Installazione esterna

A causa della crisi economica, negli ultimi anni gli investimenti in nuove costruzioni sono stati inesistenti. Molte aziende e istituzioni hanno quindi optato per la ristrutturazione dei propri locali. La scelta di nuovi portoni ne è parte integrante. Bert Tiemessen: “Il portone Compact è un'opzione eccellente, in quanto può sostituire qualsiasi tipo di portone ed essere utilizzato in molte situazioni diverse. Ad esempio, una carrozzeria di Aalsmeer voleva sostituire i propri portoni avvolgibili. C'erano un sacco di tubi che correvano direttamente sopra i portoni e sugli elementi di illuminazione sulla parete, il che significava che non c'era spazio per nessun altro tipo di portone. Per sfruttare al meglio lo spazio, la soluzione è stata quella di installare i portoni Compact all’esterno dell’edificio.” 

Completamente integrato nel soffitto

Portoni industriali adeguati creano un valore aggiunto per qualsiasi edificio. Una volta chiusi, formano parte integrante della facciata e devono quindi adattarsi alla struttura complessiva. Quando i portoni sono aperti, devono causare il minimo ingombro. Bert Tiemessen: “In un'azienda automobilistica di Velp, il cliente cercava una finitura moderna in linea con il design dello showroom. Abbiamo optato per una soluzione in cui il portone Compact scompariva nel soffitto quando veniva ripiegato, andando a formare anche il pavimento del primo piano. A volte gli showroom o i locali industriali sono progettati per consentire la costruzione di un ulteriore piano dopo il completamento. Dal momento che il portone Compact non ha bisogno di guide sul soffitto, è anche a prova di futuro.” 

L'industria automobilistica non è seconda a nessuno in termini di soluzioni innovative e funzionali per centri di produzione, showroom e officine. Bert Tiemessen: “Tutto quello che facciamo è, infatti, personalizzato; puntiamo sempre a realizzare la migliore soluzione possibile per il cliente!”

 

Full Light

Lo sviluppo di questo nuovo pannello consente anche altre applicazioni per la porta ad impacchettamento Compact. I pannelli Full Light offrono il vantaggio sia dei pannelli sandwich che di quelli Full Vision: isolamento e luce naturale ottimali. A causa dell'uso di un riempimento specifico, manca una visione chiara sia dell'interno che dell'esterno. Con il suo aspetto architettonico e lussuoso, questo pannello completa senz'altro il nostro catalogo.

I pannelli Full Light sono realizzati in profili cavi d'alluminio senza montanti centrali verticali. Il riempimento consiste di profili cavi in alluminio di lastre multiparete di policarbonato a doppio strato. I pannelli Full Light sono traslucidi e antiurto. Inoltre questi pannelli possono essere combinati con pannelli sandwich isolati o pannelli Full Vision.

Vista


Full Light

Full Vision

In questo tipo di portone Compact l'intera superficie è realizzata in pannelli Full Vision. Il vantaggio di usare riempimenti trasparenti consiste in maggiore luce naturale nell'edificio e una visione chiara dall'interno e dall'esterno. In aggiunta ai riempimenti in acrilico trasparente e policarbonato, i pannelli possono anche essere dotati di vetro di sicurezza, rete o combinazioni degli stessi. La porta ad impacchettamento Full Vision dà a ogni edificio un aspetto lussuoso.

I pannelli Full Vision sono profili cavi in alluminio con montanti centrali verticali e un riempimento a scelta dal cliente. I riempimenti sono fissati all'interno con un telaio bianco realizzato in politene e gomma. I pannelli Full Vision possono anche essere combinati con pannelli sandwich coibentati. Questi pannelli possono essere finiti senza alcun riempimento.

Vista


Full Vision
Richiedi offerta
Contattami
Contattami

The form was send succesfully

Nome:
Email/Telefono:
Coen Tiemessen

Status: Offline
Leave message

Operator
LiveZilla Live Chat Software