Porta industriale
Fabbricante della porta compatta
child.Name

La luce di avvertimento salva la vita

lunedì, 22 maggio 2017
È l’ora di punta di un lunedì pomeriggio in piena estate. Le strade brulicano di studenti in bicicletta, madri con bambini davanti e dietro e borse della spesa, furgoni in cerca dell’area commerciale di zona. Nel frattempo, le automobili cercano di inserirsi per non perdere neanche un secondo.

 

Nessuno nota l’apertura dell’ampio portone dell’ambulanza. Solo quando l’ambulanza accende luci e sirene, tutti gli utenti della strada si spaventano cercando di trovare un posto sicuro, lontano dall’uscita dell’ambulanza... Alla fine, tutto va per il meglio: il furgone evita lo studente che devia la bici che si ferma di colpo mancando le auto di qualche millimetro. Un normale lunedì pomeriggio...

 

Protocolli e sicurezza

Quando si pensa alla sicurezza dei depositi delle ambulanze, il primo aspetto su cui si riflette sono i protocolli e le procedure: l’igiene, se tutto è stato ben sterilizzato e disinfettato.  E se continuiamo a rifletterci, pensiamo a un abbigliamento speciale, con colori appariscenti e riflettenti, unito a guanti e mascherine per garantire la sicurezza delle persone.

caserma dei pompieri

La sicurezza prima?

Non pensiamo però alla sicurezza dentro e fuori del deposito delle ambulanze. Com’è il traffico in prossimità dell’uscita? È presente un marciapiede o una corsia per le biciclette? O l’uscita è direttamente sulla strada? Queste sono tutte domande importanti da chiedersi durante la progettazione o conversione dell’edificio.

Potenzialmente pericoloso

In diversi luoghi, è presente un segnale di avvertimento per comunicare agli utenti della strada l’uscita dei servizi di emergenza.  Il personale dell’ambulanza preme il pulsante situato di fianco ai comandi del portone, attivando il pannello.  Le spie sul pannello rimangono accese per 2 minuti, tempo sufficiente perché l’ambulanza possa uscire. Segnalano agli utenti della strada una situazione di pericolo e consentono al personale dell’ambulanza di uscire in tutta sicurezza.  Tale segnale di avvertimento deve essere posizionato e finanziato dalle autorità locali; ciò rappresenta uno svantaggio e quindi, non è una soluzione adeguata ad ogni caso.

La luce di avvertimento salva la vita

Un’altra modalità di segnalazione prevede il posizionamento delle relative spie direttamente attorno all’uscita: si può trattare ad esempio di spie luminose come luci di avvertimento o semafori. Quando le luci lampeggiano, le persone sono al corrente di un cambio di situazione. Se vengono posizionati dei semafori, le persone dovranno aspettare finché l’ambulanza non sia uscita. Entrambe le soluzioni possono inoltre essere adottate insieme per garantire un’uscita in totale sicurezza.

La sicurezza prima!

Lo scopo ultimo è di salvare la vita dei pazienti e se l’uscita in sicurezza dall’ambulanza può contribuire almeno un po’, tutti ne trarranno beneficio.

Leave comment

Richiedi offerta
Contattami
Contattami

The form was send succesfully

Nome:
Email/Telefono:
Coen Tiemessen

Status: Offline
Leave message

Operator
LiveZilla Live Chat Software